Il blog di Scuolagrafica Design

 

L’altra metà del Design grafico: Lora Lamm e Anita Klinz

Caela di Pancrazio

Le scoperte di due allieve appassionate

“Ma è davvero possibile che siano solo uomini ad avere un ruolo fondamentale nella grafica italiana del dopoguerra?” La domanda è “sorta spontanea” da due allieve del I° anno del Master di Grafica Pubblicitaria, Valentina Canniello e Chiara Degano, alle prese con un nuovo progetto proposto dalla docente di Comunicazione visuale e visiva, Carla Di Pancrazio (Cdp).

CONTINUA...

Come diventare graphic designer freelance e vivere felici

Da Londra, la testimonianza di una nostra ex allieva

Elisabetta, ti ricordi gli inizi del corso? Come sei arrivata da noi?
Dopo essermi diplomata al Liceo Artistico di Udine, sentivo l’esigenza di proseguire i miei studi nell’ambito della grafica pubblicitaria. Dopo varie ricerche ho scoperto che la Scuola Internazionale di Grafica di Venezia offriva un corso di due anni➤ le cui materie erano tutte concentrate sulla grafica. Non vedevo l’ora di cominciare!

CONTINUA...

Non si smette mai di imparare. Anche nella grafica

Ricordi e consigli di un’allieva dei primi anni ’90, oggi affermata art director

Simona, ti ricordi gli inizi del tuo percorso? Come sei arrivata da noi?
Fin da piccina avevo in testa di lavorare in ambienti creativi ma la vera decisione è arrivata all’età di 10 anni, guardando la serie televisiva “Strega per amore”: il coprotagonista era art director in un’agenzia pubblicitaria. Capii che era ciò che volevo fare. Stiamo parlando dei primi anni ‘80. Da qui la decisione di fare l’istituto d’arte e, una volta diplomata, dopo aver visto diverse scuole di grafica a Verona, Padova, Roma e Milano, ho preso un treno diretto a Venezia che mi avrebbe poi condotto in Calle della Regina, allora sede della Scuola Internazionale di Grafica.

CONTINUA...

Come mettersi alla prova per crescere nel design grafico

L’esperienza di stage di una ex allieva di talento

Terminato il biennio del corso di Grafica Pubblicitaria, la direzione del corso mi ha proposto di mettermi alla prova in uno stage formativo di due mesi presso un’importante agenzia di comunicazione toscana: la Bonuccelli Ad Power ➤ a Lucca.

CONTINUA...

Giovani designer grafici crescono!

La terza edizione di Workshort con lo Studio Co.Me.

Dove si possono incontrare, seduti allo stesso tavolo, giovani creativi e assessori di importanti comuni per lo studio di un concept di marketing territoriale? La risposta è: nello Studio CO.ME ➤ a Treviso.

CONTINUA...

Un buon designer grafico sa guardarsi attorno!

Fabrizio Pareschi

La testimonianza di un allievo di Grafica pubblicitaria, vent’anni dopo

Fabrizio, ti ricordi di come sei arrivato da noi?
Dopo il diploma da “Ragioniere”, sapevo benissimo che nel mio futuro NON ci sarebbe stato spazio per numeri e calcoli, bensì avevo bisogno di sfogare la mia creatività.

CONTINUA...

Per un design grafico tutto a colori!

La scoperta di un linguaggio ricco di significato

Ogni giorno, ogni istante ci troviamo circondati da colori di ogni genere, tinte cariche o desaturate, colori scuri, pastello o fluo, mix aggressivi o palette minimali.

CONTINUA...

Una grafica creativa inizia dalle idee!

Come si imposta un progetto di Comunicazione visiva

Già dal primo anno abbiamo affrontato lo studio delle Tecniche di Visual con il Professor Pietro Ricca, ovvero le modalità per creare i bozzetti che faranno da base al progetto digitale definitivo.

CONTINUA...

Archivio Articoli