100_anni_di_solubile

1° aprile 2016

Come ogni anno anche la Scuola Internazionale di Grafica di Venezia celebra il giorno dedicato al Libro da mangiare. Questo festival ha avuto origine per ricordare l’anniversario della nascita del gastronomo francese Anthelme Brillat-Savarin (1755-1826) magistrato e musicista celebre per il libro Physiologie du Goût (Fisiologia del gusto).

La sua idea del cibo può essere riassunta nelle sue parole:
… il gusto cosi come la natura ce l’ha concesso, è ancora quello fra i nostri sensi, che, tutto ben considerato, ci procura il maggior numero di godimenti:
– Il piacere di mangiare è il solo che, preso modestamente, non è seguito da stanchezza;
– E’ d’ogni tempo, d’ogni età e d’ogni condizione;
– Torna di necessità almeno una volta al giorno e in un giorno può essere ripetuto, senza danno, due o tre volte;
– Può mescolarsi a tutti gli altri piaceri e anche consolarci della loro mancanza;
– Le impressioni ch’esso riceve sono a un tempo e più durevoli e più dipendenti dalla nostra volontà…
“.

In nome di questi piaceri l’invito è aperto a chiunque voglia mostrare e far assaggiare il proprio libro. La mostra vera e propria è una celebrazione del piacere di condividere la tavola e non solo tra artisti e cuochi, ma anche curiosi, sperimentatori ed inetti che possono provare a creare il proprio testo edibile! Dopo la mostra sarà eletto un gustoso vincitore e sarà aperto il buffet culturale! Tutte le opere esposte saranno mangiate!


Il sito ufficiale Books2Eat.com ➤ raccoglie da anni foto e condivide eventi riguardanti i festival in tutto il mondo.